Tipi di attività

05 / Linguaggio

No1 OGGETTI REPLICA
Per ampliare il vocabolario possiamo offrire copie realistiche a tema, come utensili per cucinare, animali africani o strumenti musicali. Il bambino può toccare e tastare l’oggetto mentre ne ascolta il nome (un altro esempio di apprendimento con oggetti concreti). Per qualsiasi età.

No2 CARTE
Man mano che il bambino cresce, possiamo estendere le opportunità di accrescere il vocabolario offrendogli delle carte disegnate a tema. In questo modo non siamo limitati dal dover trovare copie o oggetti. Qui sono raffigurati quadri di Vincent van Gogh.
Dai 18 mesi.

No3 LIBRI
Leggere con i piccoli è una gioia se troviamo un libro che entrambi adoriamo. Cerchiamo libri sulle stagioni, la vita quotidiana, gli animali, i colori, le forme, i veicoli, la natura e gli argomenti preferiti del nostro bambino.
Per i più grandi possiamo aggiungere libri pieni di dettagli da esplorare o libri per contare. Per tutte le età.

No4 OGGETTI REALI
Il modo più diretto per imparare nuove parole è dagli oggetti della vita quotidiana.
Proprio come il bambino impara i nomi dei frutti, possiamo dare un nome ai fiori di casa e del mercato, agli alberi e agli uccelli che vediamo al parco e alle suppellettili di casa.
Qui sono mostrati alcuni piselli dell’orto e un gruppo di carte, con cui il bambino impara che un oggetto tridimensionale può essere rappresentato da un’immagine bidimensionale.
Dai 12 mesi. Con le carte dai 14 mesi.

No5 OGGETTI CON LE CARTE (IDENTICI E SIMILI)
Possiamo disegnare o fotografare un oggetto per realizzare una serie di carte identiche.
Una volta che il bambino è in grado di abbinare gli oggetti alle carte a essi identiche, possiamo aumentare la difficoltà usando immagini simili agli oggetti ma non proprio uguali. L’oggetto potrebbe essere un camion della spazzatura e noi offriamo un’immagine di un qualsiasi camion della spazzatura (di un diverso modello, colore e misura). Questo li aiuta a capire l’essenza di un camion della spazzatura. Con le carte dai 14 mesi.

IL BAMBINO PICCOLO MONTESSORI
IL BAMBINO PICCOLO MONTESSORI
Simone Davies
Crescere un essere umano curioso e responsabile.La guida per trasformare la vita con i bambini piccoli in momenti ricchi di curiosità, apprendimento, rispetto e scoperta.Con centinaia di idee pratiche. È ora di cambiare il modo in cui guardiamo ai bambini piccoli.Utilizzando i principi educativi di Maria Montessori, Simone Davies ci mostra come trasformare la vita con i vivacissimi bambini piccoli in momenti appaganti per tutti e ricchi di curiosità, apprendimento, rispetto e scoperta.Con centinaia di idee pratiche per ogni aspetto della vita con i piccoli, il libro Il bambino piccolo Montessori vi spiegherà come: mantenere la compostezza quando vostro figlio non ci riesce e stabilire limiti con amore e rispetto; organizzare la casa e liberarsi del caos; creare attività Montessori adatte a bambini da uno a tre anni; crescere bambini curiosi e desiderosi di imparare, che amino esplorare il mondo che li circonda; vedere il mondo attraverso gli occhi del bambino piccolo e restarne sorpresi e deliziati. Spero che gli insegnamenti della mia bisnonna trovino il modo di entrare in ogni famiglia attraverso questo bellissimo libro, fonte di ispirazione e ricco di consigli pratici.Carolina Montessori Conosci l’autore Simone Davies è un’insegnante Montessori dell’AMI (Association Montessori Internationale), ed è anche autrice di The Montessori Notebook, il popolare blog e profilo Instagram in cui offre consigli, risponde a domande e organizza laboratori online per i genitori di tutto il mondo.Nata in Australia, vive ad Amsterdam con la sua famiglia, dove organizza corsi genitori-figli nella sua scuola Montessori, la Jacaranda Tree.